-
CURA DEL TATUAGGIO
Rimuovere e gettare il bendaggio dopo circa due ore.
- Lavare delicatamente con acqua tiepida e sapone neutro. Asciugare tamponando.
- Cospargere un velo di crema neutra (es: vaselina bianca).
- Applicare un nuovo bendaggio.
- Ripetere queste operazioni 2  volte al giorno per almeno 7 giorni.
- il bendaggio solo nei primi  3 giorni
- Non rimuovere eventuali croste.
- Evitare mare / piscina / sole fino alla completa guarigione.
Il tatuaggio viene eseguito con aghi monouso e attrezzatura sterilizzata. In seguito siete responsabili della sua cura.
 
CURA DEL PIERCING
BODY PIERCINGS MODALITÀ E TEMPI DI GUARIGIONE
Il periodo iniziale di guarigione varia notevolmente a seconda del piercing e della persona.
Con periodo iniziale di guarigione si intende il tempo necessario perché il piercing cessi di
secernere secrezione. La guarigione completa, tuttavia, richiede da tre mesi ad un anno.
Dalle osservazioni fatte è emerso che la maggior parte dei problemi sono causati da:
1. contatto orale o trattamento con mani sporche
2. impiego di un prodotto detergente incompatibile con il corpo
3. carenza di pulizia del piercing
4. utilizzo di gioielleria impropria come materiale e dimensioni.
Seguire le indicazioni qui di seguito elencate, è essenziale per una appropriata cicatrizzazione,
essendo comunque una ferita aperta.
Cose da evitare nel periodo iniziale:
1. sport, bagni in acqua troppo calda o con eccessiva quantità di cloro
2. unguenti come vaselina o simili devono essere evitati in quanto il piercing ha bisogno di
ossigeno. Pomate antibiotiche devono essere usate solo in caso di infezione (farsi
controllare dal proprio Piercer è gratuito e vivamente consigliato)
3. droghe, stress e mancanza di riposo riducono le capacità del sistema immunitario e
influenzano il processo di cicatrizzazione
4. non togliere mai per nessun motivo il gioiello durante questa fase. Più a lungo
resta inserito, più facile sarà guarire e quindi sostituirlo
5. astenersi da contatti orali o genitali del partner sulla parte interessata fino a completa
cicatrizzazione. RICORDATE SEMPRE CHE IL VOSTRO PIERCING è UNA FERITA APERTA ATTRAVERSO CUI
POSSONO FACILMENTE PENETRARE VIRUS, BATTERI E GERMI.
6. evitare contatto con polveri o altro materiale in sospensione, animali e i loro peli
7. mai soffocare la ferita con bende o indumenti stretti. Non appoggiarvi ne dormirci sopra
8. non mettere MAI sul piercing ACQUA OSSIGENATA o ALCOOL
9. non sostituire mai i gioielli di propria iniziativa con materiali non garantiti!!!
Cose da fare:
1. ricordate che state curando il vostro corpo, seguite quindi una dieta bilanciata
2. per i piercings sul capezzolo e ombelico usare solo magliette pulite di cotone e mai di
materiale acrilico o innaturale durante la cicatrizzazione
3. per i piercings su\in bocca o sui genitali usare protezioni durante il rapporto sessuale
4. fate controllare la cicatrizzazione dal vostro piercer entro le prime due settimane, SEMPRE,
e in qualsiasi momento successivo, se avete dei dubbi. L’assistenza, controllo e
consultazione è GRATUITA
PROCEDURA GENERALE Il miglior modo per pulire i piercings effettuati sul corpo(no lingua), consiste nel lavarli, pulendo
eventuali secrezioni, tre volte al dì, usando SOLUZIONE FISIOLOGIA. Prima di iniziare la pulizia
lavate bene le mani oppure indossate guanti di lattice.
Usate acqua tiepida e una piccola quantità di sapone neutro. Togliete eventuali
incrostazioni dalla superficie poi risciacquate bene il sapone con acqua corrente. Se si manifestano reazioni
allergiche, prurito forte, eruzione cutanea, secrezioni chiare, dilatazione della ferita, contattate
il vostro Piercer. In caso di infezione lavare il piercing con SOLUZIONE FISIOLOGICA CALDA o in
mancanza di essa, fate bollire un litro di acqua per 10 minuti con un cucchiaio da cucina (minestra)
di sale. Applicare una crema antibiotica ad ampio spettro tre volte al dì per sette giorni. Nel caso
che ci siano perdite eccessive di sangue, formazione di un cheloide, cambiamento di colore del
tessuto, dolore, odore nauseabondo contattate URGENTEMENTE il vostro Piercer. NON TOGLIERE MAI IL
GIOIELLO.
Per il piercing alla lingua, dopo esserestati pirsati, è meglio far riposare la lingua per almeno 5-6 ore. Niente fumo né alcolici.
Utilizzare un buon collutorio (si consiglia OKI) 4-5 volte al dì, soprattutto dopo i pasti. Finchè la
stessa non si sgonfia completamente (4-8 giorni), assumere cibo semi-liquido e tiepido, non piccante,
speziato o salato. Tornare dal Piercer per un controllo e per farvi mettere un gioiello con barra più
corta e comoda.
Se avrete cura del vostro piercing vi durerà anni regalandovi tanta soddisfazione.
 
TELEFONO:3928626204
 
mediterraneo
by martin tattoo music
Per vederlo, hai bisogno di Flash Player.
 
 
Sito web fornito da Vistaprint
Sito web
fornito da Vistaprint